Un viaggio nella tradizione artigianale anche grazie ai numerosi laboratori organizzati nelle tante botteghe che offrono la possibilità di toccare con mano l’arte della lavorazione della ceramica. 

Come a Cerreto Sannita, dove si trova anche il Museo Civico e della Ceramica cerretese, mentre nel vicino e piccolo borgo di San Lorenzello, oltre alle botteghe storiche, ogni ultima domenica del mese riprende la fiera “MercAntico”.

Un’arte, che parla ai turisti da diversi luoghi. Dalle antiche e prestigiose ceramiche storiche del Museo di Capodimonte a quelle etrusche, le più antiche della regione, che si trovano ad Ariano Irpino con i figulai, gli artigiani che le realizzavano nelle caverne.

E ancora le ceramiche e le piastrelle colorate della Costiera, la rosa mascarina tipica di quelle di Calitri, i motivi floreali riprodotti nei laboratori di Cava dei Tirreni. Fino alla cupola del Duomo di Vietri sul Mare in un inebriante giostra di colori dipinti contro il cielo.